Uncategorized

Il gioco d’azzardo legale ed i casino online vogliono restare aperti

Non si vuole essere né banali, né retorici né, infine, negativi: ma il dato di fatto che emerge, anche dopo le svariate richieste di apertura “certa” dopo la metà di gennaio delle attività di gioco, è che “si vocifera” che dopo le festività di fine anno ci si presenti lo scenario di un ulteriore lockdown,

Read on »

Il gioco d’azzardo italiano vuole essere protagonista

A dirla proprio tutta, ci sta proprio la scelta spontanea da parte del gioco di adottare per i propri punti misure ancor più restrittive, poiché questo discende dalla necessità per tutto il settore, compresi anche i tre casinò tricolore superstiti, di far riaprire le proprie attività. Quindi, il gioco non si è fermato di fronte

Read on »

Revoca delle licene per il gioco d’azzardo

Palermo: il Questore prima, e il Tar della Sicilia poi, hanno revocato la licenza ad un esercente una sala giochi poiché era stato rilevato che nell’esercizio vi erano stati episodi di violenza tali da giustificarne la chiusura. Questi fatti erano stati segnalati dalla Stazione dei Carabinieri ed hanno costituito seria preoccupazione per l’ordine pubblico. Il

Read on »

Il governo punta sul gioco d’azzardo

Il Governo, senza dubbio, sa quali “interventi” effettuare in generale per “far star bene” tutti i settori, ivi compreso il mondo del gioco d’azzardo che, forse, più di tutti ha necessità di ristrutturazione sopratutto a livello fiscale. Quindi, la frase del nostro Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, pronunciata durante il fine settimana “L’impegno del governo

Read on »

Legge di stabilità sul gioco d’azzardo

Come ormai tutti sanno, anche chi forse non “frequenta” il mondo del gioco d’azzardo, con il primo gennaio 2015 è entrata in vigore questa benedetta Legge di Stabilità che tanto farà penare gli operatori del settore: quindi, tutti assolutamente guardinghi ed il richiamo alla più completa attenzione viene lanciato da Raffaele Curcio, Presidente della Sapar

Read on »

Il passo indietro dei casino di macao

Macao, isola cinese ex colonia portoghese, è stata per tanto tempo regina incontrastata del gioco mondiale, spodestando in poco tempo addirittura le case da gioco di Las Vegas. Nell’ultimo anno però la situazione ha cominciato a cambiare e, purtroppo, a causa della corruzione che viaggia dilagando paurosamente e dell’infiltrazione delle organizzazioni criminali, il Governo ha

Read on »

Le speranze del gioco d’azzardo

Il “primo passo” per risolvere le varie problematiche economiche esistenti tra l’Erario ed il mondo del gioco d’azzardo è stato fatto. In pratica, le tredici società concessionarie degli apparecchi da intrattenimento hanno in qualche modo ottemperato alla scadenza del 30 aprile con un parziale versamento di quasi 100 milioni di euro, e per la differenza

Read on »

Progetti lombardi per il gioco d’azzardo

Si è sottolineato più volte quanto “impegno” ci stia mettendo la regione Lombardia per combattere il gioco d’azzardo patologico: lo contrasta con ogni forma legale possibile e “si mette di traverso” ormai da tempo ostacolando, sempre nella legalità ovviamente, l’apertura di nuove sale da gioco e la distribuzione delle “famigerate macchinette mangia-soldi”. In più il

Read on »